neonato con ricevuta richiesta PSE può espatriare e rientrare in italia ?

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 437
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

neonato con ricevuta richiesta PSE può espatriare e rientrare in italia ?

Messaggio da Mauri.Clara » ven feb 01, 2019 6:27 pm

Una cittadina del Marocco regolarmente residente con il coniuge e con il primogenito ha necessità di recarsi in Marocco con il figlio di anni 4 e con la figlia nata da un mese. La neonata ha solo il passaporto e la ricevuta per aggiornamento dei permessi dei genitori in seguito alla nascita della medesima. Poiché la nonna sta molto male vuole recarsi in Marocco con i due figli per assisterla.
Purtroppo l'appuntamento per il fotosegnalamento é in Maggio.
Hanno chiesto alla Questura se c'era qualche soluzione, ma la questura dice che non possono trovare una soluzione .
Temo che uscendo senza il permesso per la figlia neonata saranno costretti afare il ricongiungimento per riportarla in Italia.
In questo momento non hanno più il requisito dell'alloggio idoneo perché la casa era idonea solo per tre persone e quindi se per fare rientrare la figlia il padre dovesse chiedere un ricongiungimento non avrebbe in questo momento il requisito dell'alloggio idoneo come da normativa.
E' possibile trovare un'altra soluzione oppure no?
Agli interessato ho già spiegato che secondo me soluzioni non ci sono tuttavia ho preferito rivolgere questa richeista a voi nella speranza che si possa adottare qualche procedura di cui non siamo a conoscenza

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 821
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: neonato con ricevuta richiesta PSE può espatriare e rientrare in italia ?

Messaggio da adirmigranti » sab feb 02, 2019 12:17 pm

Salve,
a differenza di quanto comunicato, immaginiamo verbalmente, dagli operatori della questura, è possibile chiedere il rilascio di un permesso provvisorio cartaceo sulla base di due circolari del 2007 (in allegato) le quali prendono in considerazione proprio il caso del genitore in fase di rinnovo o aggiornamento che ha necessità di recarsi nel paese di origine col figlio minore di 14 anni.

Ribadiamo la necessità di relazionarsi con gli uffici della P.A., quali la questura o il SUI, per iscritto: nel caso di specie consigliamo di inviare formale richiesta di rilascio del permesso provvisorio, allegando le due circolari, indicando i motivi dell'urgenza oltre ad una data entro la quale rispondere (normalmente entro 15 gg.).

Cordialmente
Allegati
circ-interno-27-6-2007 permesso provvisorio minori 14.pdf
(11.59 KiB) Scaricato 30 volte
circolare 0456_12_dicembre_2007_permesso provvisorio figli minori.pdf
(235.38 KiB) Scaricato 29 volte

Rispondi