Rilascio patente di guida - Difformità dati anagrafici

Rispondi
Burberi.Martina
Messaggi: 5
Iscritto il: gio gen 26, 2017 9:03 am

Rilascio patente di guida - Difformità dati anagrafici

Messaggio da Burberi.Martina » gio feb 23, 2017 10:39 am

Salve.
Scrivo per chiedere chiarimenti in merito alla normativa relativa al conseguimento della patente di guida e , in particolare, alla procedura di ammissione all’esame di guida in caso di difformità dei dati anagrafici sui documenti (passaporto e permesso CE slg). Abbiamo infatti ricevuto la segnalazione di una cittadina albanese a cui una Autoscuola ha posto il problema suddetto; questa ragazza ha esibito il passaporto riportante come luogo di nascita la cittadina di Rrogozhine e il permesso CE slg riportante alla stessa voce la cittadina e la provincia di appartenenza (Rrogozhine Kavaje). E’ necessario, in un caso come questo, aggiornare il permesso CE?

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 835
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: Rilascio patente di guida - Difformità dati anagrafici

Messaggio da adirmigranti » ven feb 24, 2017 10:35 am

Non avendo purtroppo ancora molto altro da aggiungere, riproponiamo in calce parte della risposta inviata qualche giorno fa in merito alla correzione degli errori sui dati riportati dal permesso di soggiorno rispetto a quelli del passaporto.

Aggiungiamo che se la Scuola Guida ha formato la documentazione da presentare alla motorizzazione e ha fatto pagare il cliente, diremmo che l'onere di motivazione ricade oltreché sulla motorizzazione nei confronti della Scuola Guida, anche da parte della Scuola Guida nei confronti del cittadino straniero. Raccomandiamo pertanto di chiedere una risposta per iscritto o direttamente alla Motorizazzione o alla Scuola Guida se le pratiche sono state gestite dalla stessa e non personalmente.

"La questione è annosa e il problema è relativo alla prassi posta in essere da alcune motorizzazioni di rifiutare (sempre e solo verbalmente) la possibilità di sostenere l'esame e quindi di dare avvio al procedimento amministrativo stesso, qualora vi sia discordanza tra i dati riportati sul permesso di soggiorno rispetto a quelli riportati sul passaporto.
Tale interpretazione della normativa è a nostro avviso scorretta e illegittima. Riteniamo infatti che la Motorizzazione debba avviare il procedimento amministrativo di concessione della patente sulla base dei dati anagrafici riportati sul documento di identità valido per l'espatrio (di norma il passaporto), eventualmente contattando la Questura che ha rilasciato il titolo di soggiorno per avere conferma del fatto che, nonostante la difformità anche parziale dei dati sui due documenti, il titolare sia effettivamente la stessa persona e che quindi sia regolarmente soggiornante.

Si riportano di seguito le ultime circolari sul tema trasmesse dal Ministero dei Trasporti:
http://www.patente.it/normativa/circola ... a?idc=2505
http://www.patente.it/normativa/circola ... i?idc=2690"

Consigliamo quindi, eventualmente con la Circolare del 2014 stampata, di procedere come indicato.
Se la Questura, anche per il tramite della Motorizzazione, richiede poi l'aggiornamento per poter confermare l'identità, allora si procederà in questo senso, ma riteniamo che questo non renda legittimo il mancato avvio della procedura da parte della Motorizzazione.

Vista la quantità di segnalazioni e la difficile risoluzione del problema, sarebbe interessante avere un feedback sull'andamento di questo caso, se lo ritiene.
Restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordialmente.

Rispondi