Cassazione: il giudice deve accertare la situazione reale del paese di provenienza del richiedente asilo

In questa sezione sono inserite soluzioni a quesiti frequenti provenienti dagli operatori e operatrici iscritti al portale, linee guida su specifici argomenti, schede pratiche, sentenze e giurisprudenza rilevanti.

Se vuoi porci un QUESITO o fare una SEGNALAZIONE puoi iscriverti al portale tramite questo link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIp ... g/viewform
Al termine della procedura di iscrizione riceverei le credenziali di accesso al portale, dove trovare anche un archivio con tutti i quesiti formulati divisi nei diversi settori di intervento.

Per segnalazioni urgenti chiamate il numero 3929723651 (lunedì, martedì e venerdì h 9-14).
Rispondi
Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 751
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Cassazione: il giudice deve accertare la situazione reale del paese di provenienza del richiedente asilo

Messaggio da adirmigranti » gio mag 09, 2019 12:28 pm

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 11312/2019 depositata il 26 aprile 2019 (in allegato), ha affermato che il Giudice, nel valutare la domanda di protezione internazionale, è "tenuto ad un dovere di cooperazione che gli impone di accertare la situazione reale del paese di provenienza del richiedente" evitando riferimenti generici, "in modo che ciascuna domanda venga esaminata alla luce delle situazioni aggiornate nel paese di origine".

La Corte ribadisce quindi come "onde potersi affermare adempiuto l'onere di cooperazione è essenziale che il giudice di merito rifugga peraltro da formule generiche e stereotipate, e specifichi soprattutto sulla scorta di quali fonti abbia provveduto a svolgere l'aggiornamento richiesto".

Per tali motivi la Corte cassa il provvedimento impugnato rinviando al Tribunale, in diversa composizione, per un nuovo esame.
Allegati
Cassazione_n._11312_2019 protezione internazionale.pdf
(1.1 MiB) Scaricato 53 volte

Rispondi