ingresso di familiare di cittadino italiano e diritto all'assistenza sanitaria

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 251
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

ingresso di familiare di cittadino italiano e diritto all'assistenza sanitaria

Messaggio da Mauri.Clara » lun set 18, 2017 7:24 pm

Una cittadina marocchina madre di cittadino italiano é entrata in Italia il 22 luglio, per restare a vivere con il figlio; il 29 luglio veniva ricoverata d'urgenza all'Ospedale del cuore di Massa in seguito ad infarto veniva poi dimessa il 05/09/2017 dopo intervento chirurgico.
L'11 agosto era ricevuta in Questura per depositare richiesta di carta ex D.lgs. 30/2007 (da questa data possiede una ricevuta rilasciata dalla Questura di richiesta di carta) e dal 04/09/2017 é iscritta nell'anagrafe del comune di Carrara.
Il figlio marocchino e da tempo anche italiano si é rivolto al nostro ufficio perchè l'ospedale gli dice che deve pagare l'intervento
Sua madre é entrata in Italia con una assicurazione sanitaria valida dal 27/01/2017 al 26/07/2017; l'assicurazione non vuole pagare.
Quali sono i diritti di questa anziana cittadina del Marocco

adirmigranti
Messaggi: 465
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: ingresso di familiare di cittadino italiano e diritto all'assistenza sanitaria

Messaggio da adirmigranti » ven set 22, 2017 1:37 pm

Gentile Mauri,
sulla base di quanto previsto dal D.lgs. 30/2007 e dalle linee guida della Regione Toscana http://www2.immigrazione.regione.toscan ... it2014.pdf
il familiare ricongiunto ai sensi della normativa citata rientra nelle categorie dell'iscrizione obbligatoria al SSN, se il familiare cittadino italiano risulti iscritto.
La cittadina marocchina deve quindi inscriversi al SSR e in base alla propria condizione economica accedere come tutti i cittadini italiani ai servizi.

Rimaniamo a disposizione.
Cordialmente.

Rispondi