Richiedente asilo sposata con cittadino italiano

Rispondi
Prifti.Adriana
Messaggi: 6
Iscritto il: gio gen 26, 2017 9:57 am

Richiedente asilo sposata con cittadino italiano

Messaggio da Prifti.Adriana » gio lug 25, 2019 9:41 am

Una cittadina nigeriana con permesso per richiedente asilo ha sposato un cittadino italiano. Visto che Il suo permesso è scaduto e non ha ancora l'esito della commissione, può chiedere la carta di soggiorno per coniuge di cittadino italiano o deve chiedere il rinnovo come richiedente asilo?Al momento la signora non è in possesso del passaporto.

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 896
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: Richiedente asilo sposata con cittadino italiano

Messaggio da adirmigranti » mer lug 31, 2019 3:32 pm

Salve,
il matrimonio con cittadino italiano pone l'interessata in una nuova e diversa condizione rispetto alla richiesta di protezione internazionale inoltrata a suo tempo. Da questo punto di vista certamente la signora potrà chiedere una carta di soggiorno in qualità di coniuge di cittadino italiano, ma dovrà da un lato rivolgersi preventivamente al proprio consolato per ottenere il passaporto o documento equipollente, o alla Questura per per il titolo di viaggio, prima della rinuncia alla protezione internazionale, che sarà verosimilmente richiesta al momento dell'inoltro dell'istanza per ottenere la carta di soggiorno.

Come anticipato al telefono, in questo caso ci sembra essenziale che la signora, se possibile, si rivolga a un legale per una consulenza specifica inerente la sua storia e il suo percorso di protezione internazionale.
Se rinuncia, non è (quasi) più possibile per lei riaprire quel percorso e non ha più nessuna forma di tutela relativa ai rapporti con il suo paese d'origine, alle rappresentanze diplomatico-consolari e alle richieste di documentazione connesse.

Si tratta di una valutazione molto delicata ed è importante far capire alla signora di prendersi il tempo necessario per capire tutte le implicazioni e i possibili percorsi (ad es. può vedere come va il percorso di protezione e dopo l'esito della commissione/del ricorso chiedere la carta ecc). Nel frattempo, se il permesso è in scadenza, può comunque rinnovarlo come richiedente asilo dato che, nel caso voglia richiedere la carta, può farlo in qualsiasi momento, senza bisogno di aspettare la scadenza del permesso di cui è in possesso.

Cordialmente

Rispondi