Diritto al soggiorno in altro Stato dell'UE con permesso di soggiorno CE per lungo soggiornanti

Rispondi
adirmigranti
Messaggi: 538
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Diritto al soggiorno in altro Stato dell'UE con permesso di soggiorno CE per lungo soggiornanti

Messaggio da adirmigranti » mer gen 25, 2017 5:19 pm

Quesito
"Sempre più spesso alcuni cittadini extracomunitari, ottenuto il PSE CE per soggiornanti di lungo periodo, chiedono se possono andare a lavorare in altri paesi dell'Unione Europea?
Mantengono o perdono il diritto al PSE CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciato dall'Italia?
Quanto tempo possono restare in altri paesi UE se non trovano subito lavoro?
E quanto tempo fuori dall'Italia in altri Paesi UE se lavorano?"

Risposta
Per i cittadini extracomunitari con permesso CE, la possibilità di lavorare e quindi di soggiornare per un periodo superiore a 3 mesi in altro stato UE è subordinata all'autorizzazione da parte della autorità competente nel nuovo Stato: in Italia è lo SUI che deve rilasciare il nulla osta alla conversione del permesso CE, in permesso di soggiorno in Italia.
Chi ha un permesso di soggiorno anche non CE per lungo soggiornanti rilasciato da uno stato UE può circolare liberamente nell'area Shengen per 3 mesi; se ha un permesso CE potrà chiedere la conversione di cui sopra. Ottenuta la conversione e quindi un permesso rilasciato da altro stato UE, conserverà comunque il diritto di soggiorno in Italia salvo una assenza di 1 anno dal territorio dell'UE o 6 anni dal territorio italiano (dando per scontato che a quel punto si sia stabilito nel nuovo stato e abbia magari acquisito lì un permesso CE per soggiornante di lungo periodo).

Per ulteriori dettagli in merito alle facoltà connesse al raggiungimento dello status di lungo soggiornante:
http://www.integrazionemigranti.gov.it/ ... NANTI.aspx

Rispondi