Decreto Flussi 2017: 20 marzo e 28 marzo i nuovi click-day

Rispondi
Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 814
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Decreto Flussi 2017: 20 marzo e 28 marzo i nuovi click-day

Messaggio da adirmigranti » lun mar 13, 2017 11:58 am

A breve sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto flussi per l'anno in corso.
Come negli anni precedenti le quote di ingresso sono pressochè nulle (stante la crisi economica e le difficoltà del mercato del lavoro in Italia).

Ricordiamo che sarà possibile a partire dalle ore 9.00 del 14 marzo 2017 sarà disponibile la precompilazione dei moduli e dalle ore 9:00 del 20 marzo 2017 sarà invece possibile l'inoltro per la quota di 13.850 dedicata alla conversioni e ai nuovi ingressi:
  • 500 ingressi per lavoratori che hanno completato dei programmi di istruzione e formazione nel Paese d’Origine, attivati ai sensi dell’art. 23 del Testo Unico sull’Immigrazione;
  • 100 ingressi per lavoratori subordinati non stagionali o autonomi di origine italiana residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile;
  • 2.400 ingressi per lavoratori autonomi (imprenditori, liberi professionisti, artisti di chiara fama, titolari di cariche societarie di amministrazione e di controllo, imprese start-up innovative).
A partire dalle ore 9.00 del 21 marzo 2017 sarà disponibile la precompilazione dei moduli e dalle ore 09:00 del 28 marzo 2017 sarà possibile l'inoltro per la quota di 17.000 ingressi per lavoro stagionale.

L'inoltro delle istanze di nulla-osta dovrà avvenire tramite l'appositivo portale https://nullaostalavoro.dlci.interno.it
Le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre 2017.

Per ulteriori approfondimenti
http://www.interno.gov.it/it/notizie/de ... ne-domande

il testo del Decreto flussi firmato il 13 febbraio 2017:
http://www2.immigrazione.regione.toscan ... 2017-02-13

La circolare n. 902, del 8 marzo 2017, con le istruzioni e gli allegati modelli da utilizzare a seconda della tipologia di ingresso:
http://www2.immigrazione.regione.toscan ... 2-2017.xml

Rispondi