Pagina 1 di 1

Hanno diritto al "premio alla nascita" anche le mamme straniere con il permesso di soggiorno ordinario

Inviato: ven dic 15, 2017 3:46 pm
da adirmigranti
Con Ordinanza del 12 dicembre 2017 il Tribunale di Milano:
"- accerta e dichiara il carattere discriminatorio della condotta dell’INPS consistente nell’aver introdotto requisiti non previsti dall’art. 1 comma 353 della L. n. 232 del 2016per poter beneficiare del cd. “premio alla nascita”;
- ordina all’INPS di eliminare la condotta discriminatoria attraverso l’estensione del beneficio assistenziale denominato “premio alla nascita” a tutte le future madri regolarmente presenti in Italia che ne facciano domanda e che si trovino nelle condizione giuridico-fattuali previste dall’art. 1 comma 353 della L. n. 232 del 2016;
- ordina all’INPS la pubblicizzazione dell’ampliamento del novero dei beneficiari del “premio alla nascita” attraverso la pubblicazione di una nota informativa sull’home page del proprio sito internet;
"

A seguito dell'ordinanza l'INPS ha pubblicato apposita informativa:
https://www.inps.it/nuovoportaleinps/de ... mdir=51419

Al link seguente la nota informativa ASGI, che assieme a Avvocati per niente Onlus e Fondazione Guido Piccini per i Diritti dell’Uomo Onlus hanno proposto il ricorso:
https://www.asgi.it/discriminazioni/tri ... -regolari/

In allegato il testo dell'ordinanza.

Chiediamo a tutti gli utenti di dare massima diffusione alla notizia oltrechè segnalare eventuali criticità (vedi apposite schede UNAR)