madre di coniuge di cittadina italiana titolare di carta di soggiorno permanente ex Dlgs 30/2007

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 444
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

madre di coniuge di cittadina italiana titolare di carta di soggiorno permanente ex Dlgs 30/2007

Messaggio da Mauri.Clara » lun mag 14, 2018 5:29 pm

Una cittadina domenicana entrata in Italia nel 2009 ottenne una carta di soggiorno ex Dlgs 30/2007 in quanto madre di coniuge di cittadina italiana, con loro convivente ; trascorsi i 5 anni avendo i requisiti di parentela e convivenza ottenne una carta permanente ex Dlgs 30/2007.
Attualemte è ancora titolare di questa carta di soggiorno permanente.
Tuttavia la situazione della famiglia é cambiata: il figlio che non è cittadino italiano é divorziato dalla moglie italiana da tempo e vive negli Stati Uniti.
La cittadina domenicana che lavora come badante da diversi anni chiede se ha diritto a conserare la carta di soggorno permanente di cui é titolare o se deve chiedere un nuovo titolo di soggiorno per motivi di lavoro.

Ringrazio

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 843
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: madre di coniuge di cittadina italiana titolare di carta di soggiorno permanente ex Dlgs 30/2007

Messaggio da adirmigranti » mar mag 15, 2018 11:37 am

Essendo per l'appunto "permanente", l'interessata semplicemente dovrà aggiornare il titolo di cui è in possesso.
L'art. 11 del D.lgs. 30/2007 disciplina per l'appunto l'ipotesi di "Conservazione del diritto di soggiorno dei familiari in caso di decesso o di partenza del cittadino dell'Unione europea"; in particolare il comma 4 afferma:
"La partenza del cittadino dell'Unione dal territorio nazionale o il suo decesso non comportano la perdita del diritto di soggiorno dei figli o del genitore che ne ha l'affidamento, indipendentemente dal requisito della cittadinanza, se essi risiedono nello Stato e sono iscritti in un istituto scolastico per seguirvi gli studi, e fino al termine degli studi stessi."

Al link sottostante le faq sul tema:
http://www2.immigrazione.regione.toscan ... mdicom_faq

Cordialmente

Rispondi