domanda di cittadinanza ex art. 5 L. 91 del 5 febbraio 1992

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 185
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

domanda di cittadinanza ex art. 5 L. 91 del 5 febbraio 1992

Messaggio da Mauri.Clara » mer lug 19, 2017 5:38 pm

Un cittadino marocchino naturalizzato italiano da circa trent'anni ha ricongiunto nel 2014 la moglie e dal 2014 é con lei residente nella nostra provincia; hanno un bimbo di circa tre anni; siamo in attesa di riposta dal comune dove erano stati residenti, quando ricongiunse la moglie nel 2014 per avere la certezza che siano stati residenti consecutivamente dal 2014 fino allo scorso mese, quando hanno trasferito la residenza a Massa.
A partire dal caso in questione, che ci auguriamo e ne abbiamo la quasi certezza che non ci siano interruzioni nella residenza, colgo l'occasione per avere da voi un chiarmento sull'applicazione dell'art. 5 in casi particolari come potrebbe essere quello cui accenno; supponiamo che un cittadino italiano e sua moglie NON-UE e con un figlio loro siano stati residenti in un comune per più di un anno e poi siano stati cancellati e quindi siano ora nuovamene residenti in altro comune o comunque altro indirizzo: l'anno di residenza e convivenza che la moglie deve dimostrare di avere per chiedere la residenza ex art. 5 Legge N 91/1992 può essere considerato quello che hanno trascorso nel periodo iniziale o deve essere sempre riferito all'ultimo anno di residenza?
Ringrazio

adirmigranti
Messaggi: 371
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: domanda di cittadinanza ex art. 5 L. 91 del 5 febbraio 1992

Messaggio da adirmigranti » lun lug 24, 2017 5:05 pm

Come requisito l'art. 5 da lei citato richiede che il richiedente "risieda legalmente da almeno" 2 anni (o 1 anno in caso la coppia abbia avuto figli) in Italia, dove per legalmente si intende per l'appunto che non vi siano state cancellazioni anagrafiche.

Al link sottostante la pagina dedicata al tema a cura della prefettura di Massa e Carrara con tutte le informazioni e i contatti dell'ufficio cittadinanza:
http://www.prefettura.it/massacarrara/c ... -44578.htm

Rispondi