iscrizione anagrafica e carta d'identità per patente a richiedente asilo

Rispondi
Mazziotti.Edvige
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 29, 2017 10:12 am

iscrizione anagrafica e carta d'identità per patente a richiedente asilo

Messaggio da Mazziotti.Edvige » mar dic 12, 2017 8:52 am

Buongiorno,
un richiedente asilo ospite nel Comune di Poppi, ha bisogno, al fine di sostenere gli esami per la patente, della carta d'identità.
Ha chiesto alla Associazione il documento ma l'Associazione si rifiuta di farla. Chiedo cortesemente la normativa relativa al rilascio della Carta d'identità per scrivere alla Associazione.

Grazie
L'Ufficio Scuola
Comune di Poppi
Edvige Mazziotti

adirmigranti
Messaggi: 485
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: iscrizione anagrafica e carta d'identità per patente a richiedente asilo

Messaggio da adirmigranti » gio dic 14, 2017 1:39 pm

Gentile Edvige,

gli enti gestori sono obbligati a dare la residenza alle persone che ospitano presso la struttura e, altrettanto, i comuni sono obbligati a registrare l'iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo presso Cas e Sprar. Chi non lo fa è gravemente in violazione.
Il decreto Minniti all'art. 8 (che inserisce l'art. 5bis al d.lgs 142/2015), richiamato dalla circolare che lei stesso ha allegato, chiarisce definitivamente ogni dubbio rispetto al diritto dei richiedenti asilo all'iscrizione anagrafica. Diritto a nostro parere già previsto dalla normativa e dalle circolari precedenti, su cui può trovare maggiori informazioni in un argomento dedicato proprio a questo tema, inserito nella sezione del portale "F.A.Q. - BUONE PRATICHE - GIURISPRUDENZA" e al suo interno in "Protezione internazionale":
viewtopic.php?f=40&t=122&p=239&sid=0bbf ... c4f77#p239
Trova le circolari e le linee guida sul tema.

Art. 5-bis (Iscrizione anagrafica)
1. Il richiedente protezione internazionale ospitato nei centri di cui agli articoli 9, 11 e 14 e' iscritto nell'anagrafe della popolazione residente ai sensi dell'articolo 5 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223, ove non iscritto individualmente.
2. E' fatto obbligo al responsabile della convivenza di dare comunicazione della variazione della convivenza al competente ufficio di anagrafe entro venti giorni dalla data in cui si sono verificati i fatti.
3. La comunicazione, da parte del responsabile della convivenza anagrafica, della revoca delle misure di accoglienza o dell'allontanamento non giustificato del richiedente protezione internazionale costituisce motivo di cancellazione anagrafica con effetto immediato, fermo restando il diritto di essere nuovamente iscritto ai sensi del comma 1.


Contemporaneamente sarebbe fondamentale che lei raccogliesse con schede UNAR (possibilmente con anche anagrafica compilata) quanti più casi possibili di persone a cui è stato negato questo diritto, seguendo le indicazioni che trova a questo link:
viewtopic.php?f=52&t=258&sid=042808a370 ... 07156afc1b
La scheda UNAR può poi scannerizzarla e allegarla in risposta.
Questo ci consente sia di aiutarvi a seguire il caso o i casi, sia di fare maggiore pressione all'Associazione e al Comune affinché rispettino i diritti dei cittadini loro ospiti.

Per quanto riguarda la patente può trovare maggiori informazioni al seguente link viewtopic.php?t=190
Abbiamo aggiornamenti sul fatto che comunque con carta di identità non dovrebbero esserci problemi al conseguimento della patente per richiedenti asilo.

In attesa di riscontro restiamo a disposizione per ogni eventuale chiarimento oltreché per contattare direttamente i gestori del CAS in questione.

Porgiamo cordiali saluti

Mazziotti.Edvige
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 29, 2017 10:12 am

Re: iscrizione anagrafica e carta d'identità per patente a richiedente asilo

Messaggio da Mazziotti.Edvige » ven dic 15, 2017 11:45 am

Vi ringrazio tanto e vi terrò aggiornati sicuramente .
Cari saluti
Edvige Mazziotti

Rispondi