Rifugiato rientro coatto da altro Paese in Italia

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 259
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

Rifugiato rientro coatto da altro Paese in Italia

Messaggio da Mauri.Clara » mar mar 06, 2018 2:49 pm

un titolare di permesso per Asilo alla quasi conclusione dell'accoglienza di sei mesi nello SPRAR si è presemtato agli operatori dicendo che voleva andare via e aveva già in mano un biglietto per recarsi in un Paese del Nord Europa.
Telefonò successivamente dalla Germania dicendo che era in un centro di accoglienza. Ieri è arrivato a Massa; riferisce che in Norvegia é stato arrestato e fatto partire con volo aereo per Roma.
Ovviamente non può rientrare nel modo più assoluto nel progetto SPRAR aveva già quasi terminato i sei mesi di accogleinza e anche se gli operatori avevano trovato per lui un corso di formazione e sarebbero stati contenti che fosse rimasto, lui si rifiutò.
In questi casi che fare con l'iscrizione anagrafica?
Inoltre quali consigli si possono dare ? Potrà avere conseguenze sul suo permesso il fatto che suppongo sia stato espulso dalla Norvegia?

Perdendo la residenza perderà anche il diritto all'assistenza sanitaria?

Non é cresciuto nel suo paese ma profugo in altro Paese africano è ipotizzabile un rientro volontario assistito?

adirmigranti
Messaggi: 485
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: Rifugiato rientro coatto da altro Paese in Italia

Messaggio da adirmigranti » ven mar 09, 2018 5:49 pm

Rimandiamo al quesito precedente le indicazioni normative sull'iscrizione e la cancellazione anagrafica per chi si trova in percorsi di accoglienza:
viewtopic.php?f=29&t=349&sid=f7870b4d6c ... 17161a7fc1

Sugli ulteriori quesiti invece sono necessarie molte più informazioni e, anche in questo caso, sarebbe fondamentale parlare direttamente con chi sta seguendo il ragazzo.
Sarebbe utile capire in particolare:
1. La persona in questione aveva già lo status di rifugiato?
2. Ha documenti dell'arresto o dell'espulsione? Ha avuto dei documenti in Norvegia?
3. Ha dei parenti in Norvegia? Quanto è stato lì?

In attesa di ulteriori informazioni.
Cordialmente

Rispondi