adolescenti tra i 15 e i 16 da poco ricongiunti possibile iscrizione al CPIA

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 185
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

adolescenti tra i 15 e i 16 da poco ricongiunti possibile iscrizione al CPIA

Messaggio da Mauri.Clara » lun mar 13, 2017 7:12 pm

Premesso che la collaborazione fra il locale CPIA e il nostro ufficio é molto stretta stiamo osservando molte difficoltà ad iscrivere nuove persone per i corsi L2 perchè in considerazione del numero non piccolo di richiedenti asilo i corsi nonostante gli sforzi degli insegnanti , dei coordinatori e amministrativi del CPIA , che cercano di organizzsarsi al meglio per non escludere nessuno, sono ormai saturi.
Mi trovo in particolare in difficoltà per due ragazzi che sono arrivati nel mese di febbraio per ricongiungimento familiare e non avendo ancoraa compiuto i 16 anni non possono essere iscritti al CPIA, ma nepppure alla scuola secondaria di secondo grado essendo ormai l'anno scolastico molto avanti, che fare? a quali circolari del ministero della pubblica istruzione fare riferimento per consentire l'iscrizione al CPIA anche se hanno meno di 16 anni?
Ringrazio

adirmigranti
Messaggi: 371
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: adolescenti tra i 15 e i 16 da poco ricongiunti possibile iscrizione al CPIA

Messaggio da adirmigranti » mar mar 14, 2017 10:52 am

Per quanto riguarda la possibilità di iscriversi al Centro Provinciale per l'Istrzione degli Adulti rimandiamo alle informazioni di cui al sito del ministero:
"Possono iscriversi ai CPIA (...) I giovani che hanno compiuto i 16 anni di età e che, in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione, dimostrano di non poter frequentare i corsi diurni". http://www.istruzione.it/urp/cpia.shtml

Non siamo al corrente di circolari che permettano una interpretazione estensiva dato che se il minore ha 15 anni ed è appena arrivato in Italia è comunque soggetto all'obbligo scolastico: http://www.istruzione.it/urp/obbligo_scolastico.shtml

Per quanto riguarda l'iscrizione scolastica del minore di 16 anni proveniente dall'estero si consiglia una lettura attenta dell'art. 45 del D.P.R. 394/1999: http://www2.immigrazione.regione.toscan ... 0314#art45
In questo senso riteniamo che il collegio dei docenti debba deliberare sull'inserimento del minore: da che cosa evince che "non possono essere iscritti (...) nepppure alla scuola secondaria di secondo grado essendo ormai l'anno scolastico molto avanti"?

Per ogni ulteriore dettaglio e/o precisazione rimandiamo alla guida in allegato a cura di ASGI
Allegati
Minori stranieri diritto istruzione e formazione_ASGI.pdf
(741.61 KiB) Scaricato 21 volte

Rispondi