Giovane cittadino non UE come orfano in patria ritrova la madre in Italia ma è rifiutato

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 411
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

Giovane cittadino non UE come orfano in patria ritrova la madre in Italia ma è rifiutato

Messaggio da Mauri.Clara » mer feb 13, 2019 3:57 pm

Si é presentato in ufficio un giovane albanese di anni 22 che é cresciuto nel suo paese come orfano in una casa famiglia.
Da maggiorenne è riuscito a contattare sua madre che risiede nella nostra provincia coniugata con cittadino italiano da cui ha avuto altri figli. Entrato quest'estate in Italia si é trattenuto oltre i tre mesi dell'ingresso per turismo; purtroppo il marito della madre ha costretto questo giovane a lasciare la loro abitazione.
Questo giovane che in Albania grazie all'accoglienza nella Casa famiglia SOS ha studiato ed ha terminato una breve qualifica come agrario, si é trovato a 18 anni solo senza un alloggio e senza un lavoro.
Questa situazione ha colpito molto sia me che un volontario che ha conosciuto questo giovane per caso; l'eccezionalità si questa storia mi ha convinto che sarebbe stato importante sottoporla alla vostra attenzione per evitare di fare errori : evitare di fare nascere aspettative infondate rispetto alla possibilità di restare regolarmente nel nostro territorio e d'altro canto dare tutte le informazioni utili sulla normativa di suo interesse.
Resto in attesa di un vostro consiglio

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 751
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: Giovane cittadino non UE come orfano in patria ritrova la madre in Italia ma è rifiutato

Messaggio da adirmigranti » gio feb 14, 2019 11:54 am

Salve,
la "normativa di suo interesse" è innanzitutto il T.U. Immigrazione, diremmo in particolare l'art. 19, dato che, se fosse convivente con la madre (che non sappiamo se italiana) e con i fratelli (sicuramente italiani), avrebbe certamente diritto ad un permesso per motivi familiari.
Il fatto che sia stato costretto a lasciare l'abitazione rende impossibile quella che diremmo essere l'unica strada percorribile per l'ottenimento di un permesso di soggiorno, salva nel caso la strada di inoltrare richiesta di protezione internazionale, sempre possibile.

Cordialmente

Mauri.Clara
Messaggi: 411
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

aggiungo nuovi dettagli:Giovane cittadino non UE come orfano in patria ritrova la madre in Italia ma è rifiutato

Messaggio da Mauri.Clara » sab feb 23, 2019 6:08 pm

Un volontario lo sta ospitando presso il domicilio; suo figlio che ha la medesima età di questo giovane non vuole che rimanga a vivere sulla strada; in considerazione della grande disponibilità di questa famiglia é possibile pensare qualche altra soluzione per evitare che questo giovane rimanga irregolarmente nel territorio????

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 751
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: Giovane cittadino non UE come orfano in patria ritrova la madre in Italia ma è rifiutato

Messaggio da adirmigranti » dom feb 24, 2019 5:32 pm

Non potendo che lodare gli sforzi coordinati per aiutare questo ragazzo, nel ribadire le due alternative di cui alla ns. precedente risposta, ne aggiungiamo una terza: bisognerebbe che la famiglia che lo ospita fosse tanto accogliente da volerne richiedere l'adozione.

Per ulteriori informazioni sull'adozione di maggiorenne:
https://www.tribunalemassa.it/adozione- ... ne_65.html

Cordialmente

Rispondi