rilascio carta soggiorno a familiare di cittadino italiano

Rispondi
Giovannetti.Enrico
Messaggi: 14
Iscritto il: gio gen 26, 2017 9:55 am

rilascio carta soggiorno a familiare di cittadino italiano

Messaggio da Giovannetti.Enrico » mer lug 04, 2018 6:56 pm

cittadino albanese vorrebbe chiedere la carta di soggiorno in oggetto.
tuttavia i parenti che hanno la cittadinanza italiana non possono ospitarlo nella propria abitazione.
verrebbe ospitato e mantenuto da altro parente che però non è cittadino italiano.

ci sono possibilità che possa ottenere il rilascio della carta di soggiorno in oggetto.

enrico giovannetti
arci pistoia

adirmigranti
Messaggi: 465
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: rilascio carta soggiorno a familiare di cittadino italiano

Messaggio da adirmigranti » gio lug 05, 2018 11:59 am

Gent.mo Enrico,
la carta di soggiorno può essere rilasciata ai familiari di cittadino italiano sulla base di alcuni requisiti:
https://www2.immigrazione.regione.tosca ... pa_prov=PT

La richiesta della carta di soggiorno verrà effettuata sulla base della relazione parentale (art 10, c. 2 del D.L.gs 30/2007) sulla cui base la Questura rilascia la ricevuta; ai fini del rilascio della carta dovrà essere presentata (quindi in un secondo tempo, ad esempio al momento del ritiro) anche la "richiesta d'iscrizione anagrafica del familiare cittadino dell'Unione" (art.10, c. 3): in questo senso riteniamo che certamente la Questura chiederà che i familiari a carico entrino a far parte formalmente e sostanzialmente del nucleo familiare (stato di famiglia) del cittadino italiano, sulla cui base viene rilasciata la carta di soggiorno al familiare extracomunitario.

Per capirsi meglio, proviamo a fare due esempi contrastanti:
1) se il familiare italiano risiede a Bolzano e i familiari che intendono chiedere la carta di soggiorno andranno ad abitare in altra abitazione, poniamo a Caltanissetta, perché il parente italiano non intende farsi carico degli stessi, la Questura potrebbe rispondere a tale richiesta denegando il rilascio del titolo di soggiorno.
2) poniamo invece che il familiare Italiano sia proprietario di 2 unità immobiliari, nello stesso comune se non nello stesso condominio, e che intenda farsi carico dei familiari extracomunitari concedendogli in comodato l'altro immobile che risulta libero, in tal caso riteniamo che vi siano le condizioni sostanziali affinché la Questura, eventualmente dopo puntuali verifiche, possa concedere ai familiari la carta di soggiorno.

In conclusione, anche ai fini di eventuali ulteriori chiarimenti, le chiediamo se possibile di voler dettagliare meglio la situazione abitativa e parentale di cui all'odierno quesito, in particolare quali siano i legami familiari fra i vari soggetti.
Se ad esempio il parente non italiano in grado di ospitare gli interessati fosse il figlio degli stessi si potrebbe pensare ad una coesione familiare e quindi al rilascio di un permesso per famiglia in alternativa al rilascio della carta di soggiorno legata al familiare italiano.

Nell'augurarle buon lavoro
Cordiali saluti

Rispondi