Cittadinanza richiesta ex art 5: requisito necessario 2 anni di residenza e convivenza con coniuge cittadino italiano

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 426
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

Cittadinanza richiesta ex art 5: requisito necessario 2 anni di residenza e convivenza con coniuge cittadino italiano

Messaggio da Mauri.Clara » gio lug 25, 2019 7:36 pm

Una cittadina comunitaria é coniugata con cittadino italiano da marzo 2018 tuttavia ha potuto iscriversi in anagrafe soltanto a maggio 2019 quando hanno acquistato una casa.
Non avendo la coppia figli, la cittadina rumena per inoltrare domanda di cittadinanza deve dimostrare di essere residente e convivente con suo marito italiano da due anni, quindi anche se convivevano da diversi anni deve aspettare che si concludano i due anni di residenza e convivenza con il coniuge italiano.

Non credo che possa utilizzare altre prove per dimostrare la sua permanenza in Italia anche prima dell'iscrizione anagrafica.

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 798
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: Cittadinanza richiesta ex art 5: requisito necessario 2 anni di residenza e convivenza con coniuge cittadino italian

Messaggio da adirmigranti » lun lug 29, 2019 4:54 pm

Salve,
la norma esplicita come condizione che il richiedente sia "residente legalmente da almeno due anni", dove la locuzione "legalmente" sembra essere messa lì come rafforzativo, proprio per escludere qualsiasi possibile interpretazione se non quella letterale.

Dato che il rischio di fare un prova costerà alla signora 250€ + 16€ di marca da bollo + quello che sarà necessario per i certificati nel paese di origine, lasciamo a lei come operatore di I° livello, di cui gli utenti debbono acquisire fiducia, di decidere cosa consigliare all'odierna interessata, così come ai futuri utenti in condizioni analoghe.

Nell'augurarle buon lavoro,
la salutiamo cordialmente.

Rispondi