ex art 19: documenti necessari per dimostrare legame parentale imperfetti

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 514
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

ex art 19: documenti necessari per dimostrare legame parentale imperfetti

Messaggio da Mauri.Clara » mer gen 22, 2020 4:26 pm

Una cittadina peruviana a breve si presenterà in Questura per chiedere un permesso per famiglia in quanto convivente con sorella cittadina italiana.
La sorella é italiana da diversi anni ha ritirato il suo certificato di nascita in comune e si é accorta solo in questa circostanza che il cognome del padre diversamente da come compare nei certificati di nascita degli altri fratelli non é composto da due nomi, bensì solo da un nome.
Non si é trattato neppure di un errore fatto dallo stato civile del nostro comune quando ha trascritto l'atto di nascita di questa cittadina peruviana in occasione del riconoscimento della cittadinanza italiana. Poiché questa cittadina peruviana e italiana ha una certa familiarità con i documenti del suo Paese perché spesso li traduce si é fatta arrivare per sicurezza un nuovo certificato di nascita dal Perù e purtroppo il cognome di nascita del padre soltanto nel suo certificato compare composto soltanto da un nome. Dice che se si fossero accorti prima il padre si sarebbe recato nei loro uffici anagrafici per correggere l'errore non si capisce da cosa generato. Questo non é possibile ora perché il padre é morto.
Le ho suggerito di chiedere una dichiarazione di identità al suo consolato da cui si evinca che il nome del padre scritto nel certificato di sua sorella e nel suo, identificano sempre la medesima persona. Lei teme che il Consolato del Perù non lo rilascerà; riferisce che le é già capitato altre volte aiutando suoi connazionali di verificare che il loro consolato rilascia queste dichiarazioni con molte difficoltà.
Le ho suggerito di fare arrivare dal suo Paese uno Stato di famiglia: mi ha informato che non li usano.
Se a causa di tutte queste difficoltà, riferite dall'interessata, non sarà possibile dimostrare che sono figlie dello stesso padre, ho pensato che forse sarebbe sufficiente dimostrare che sono figlie della stessa madre; preciso che il nome della madre é esattamente uguale nei loro due certificati di nascita.
Non sono forse sorelle se sono figlie della stessa madre?
Potete confermarmi che potrebbe essere questa la soluzione??
Ovviamente il certificato di nascita della sorella é stato tradotto e legalizzato in Perù e quello della sorella italiana rilasciato dal nostro ufficio di stato civile (anche se poi si è fatta inviare un nuovo certificato di nascita dal Perù come sopra già riferito)

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 976
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: ex art 19: documenti necessari per dimostrare legame parentale imperfetti

Messaggio da adirmigranti » gio gen 23, 2020 1:03 pm

Ovviamente si è fratelli o sorelle anche quando soltanto uno dei genitori lo sia per entrambi.

Poniamo però noi una domanda: possibile che non sia stata in grado da sola di rispondere a tale domanda dovendo chiedere una consulenza per trovare conferma? possibile che a tale domanda nessuno dei colleghi di anagrafe e stato civile del suo Comune sia stato in grado di risponderle? neppure il responsabile? Non sapendo in quali risposte sperare, ci auguriamo per il futuro che non vi sia neppure il bisogno di porre quesiti del genere.

Mauri.Clara
Messaggi: 514
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

Re: ex art 19: documenti necessari per dimostrare legame parentale imperfetti

Messaggio da Mauri.Clara » gio gen 23, 2020 1:33 pm

Avete ragione questo lo sapevo senza bisogno di chiededrvelo. Purtroppo è già capitato che i nomi dei genitori non siano scritti perfettamente nello stesso modo nei certificati di due fratelli qualche volta ci sono differenze da poco ricordo una cittadina albanese che doveva dimostrare la parentela con sua sorella, c'era una vocale di differenza nel nome della madre ha dovuto dedicare tempo e soldi per sistemare i due ceertificati di nascita che erano stati trascritti male nelle loro anagrafi, ma nessuno di noi ha pensato che bastava considerarle sorelle considerando solo i dati di loro padre.
E' per questo motivo che vi ho scritto.
Meglio così abbiamo risolto il problema per questa volta e per quando si ripresentasse il problema.

Rispondi