C. Cassazione ordinanza 7427/2020: art.19, c. 2, lett. c). Essenziale il requisito della convivenza

Rispondi
Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 976
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

C. Cassazione ordinanza 7427/2020: art.19, c. 2, lett. c). Essenziale il requisito della convivenza

Messaggio da adirmigranti » gio mar 19, 2020 12:35 pm

La Corte di cassazione, con ordinanza n° 7427 del 18 marzo 2020 (in allegato), ha respinto il ricorso di un cittadino straniero contro il diniego di rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari ex art. 19, essendo la sorella naturalizzata cittadina italiana.

La Corte, nel rigettare il ricorso, formula il seguente principio di diritto:
"La relazione tra due fratelli entrambi maggiorenni e non conviventi non è riconducibile alla nozione di "vita familiare" rilevante a norma dell'art. 8 CEDU, difettando ogni elemento presuntivo dell'esistenza di un legame affettivo qualificato da un progetto di vita in comune, con la
conseguenza che, affinché un fratello possa ottenere un permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare ad altro fratello o sorella, è
necessario il requisito della convivenza effettiva
, come prescritto dal combinato disposto dell'art. 28 DPR 394/99 e dell'art. 19 comma 2° lett. c) T.U.I."
Allegati
C. Cassazione I sez. civile ordinanza 7427 del 18 marzo 2020.pdf
(237.78 KiB) Scaricato 14 volte

Rispondi