Richiesta chiarimento sul reddito necessario per la richiesta di cittadinanza

Rispondi
Martini.Sara
Messaggi: 26
Iscritto il: mer dic 13, 2017 11:48 am

Richiesta chiarimento sul reddito necessario per la richiesta di cittadinanza

Messaggio da Martini.Sara » lun apr 29, 2019 4:05 pm

Buongiorno,
una signora del Camerun intende chiedere la cittadinanza, ma abbiamo dei dubbi sui requisiti di reddito; la sua situazione economica si riassume come segue:
- per il 2016 ok, ovvero ha il suo reddito (ha un cud che supera gli 8000 €)
- per il 2017 lei ha solo disoccupazione ma il marito ha un reddito sufficiente (ha un cud che supera gli 11000 €)
- per il 2018 ci ha portato un prospetto economico dell'attività autonoma del marito.
Abbiamo chiesto informazioni all'Ufficio Cittadinanza della Prefettura e ci hanno detto che:
- la disoccupazione non conta
- che per il 2018 quello che conta è conoscere l'imponibile IRPEF.
Abbiamo quindi suggerito alla signora di andare dal commercialista e di farsi rilasciare una dichiarazione che attesti l'imponibile Irpef dell'attività del marito per l'anno 2018.
La signora non può aspettare che il marito faccia il modello unico a luglio dato che a giugno le scade il certificato dei carichi pendenti e dovrebbe richiederne uno nuovo nel caso che per quella data non sia riuscita a presentare la richiesta nel portale ministeriale.
Potreste darci delucidazioni circa la tipologia di reddito che può supportare una richiesta di cittadinanza? Quindi i redditi derivati dal riconoscimento della disoccupazione o di eventuali pensioni di invalidità non valgono ai fini della richiesta di cittadinanza?
Si ringrazia anticipatamente
Sara Martini
volontaria sportello immigrati BTC

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 1349
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: Richiesta chiarimento sul reddito necessario per la richiesta di cittadinanza

Messaggio da adirmigranti » lun apr 29, 2019 6:04 pm

Salve,
innanzitutto gli importi precisi per poter inoltrare la richiesta, dal sito della Prefettura di Siena:
"N.B. Per tutti i suindicati casi è previsto il possesso di un reddito personale (o dei familiari inseriti nello stesso stato di famiglia) negli ultimi 3 anni antecedenti a quello di presentazione della domanda, i cui limiti minimi per ciascun anno sono di:
euro 8.263,31 per richiedenti senza persone a carico;
euro 11.362,05 per richiedenti con coniuge a carico, aumentabili di euro 516,00 per ogni ulteriore persona a carico.
"
http://www.prefettura.it/siena/contenut ... -46317.htm

al momento della compilazione è possibile inserire i redditi del familiare convivente di cui si è a carico e/o del familiare convivente che integra il reddito del richiedente: sarà necessario indicare i redditi di cui ai modelli fiscali C.U. (ex cud), Mod. UNICO o Mod. 730 (nel caso di redditi da più datori di lavoro), quindi per l'appunto l'imponibile IRPEF.
A differenza di quanto indicato dalla prefettura, riteniamo invece che anche l’indennità di disoccupazione percepita e indicata nel CUD ricevuto dall’INPS, dato che deve essere indicata al momento della compilazione del mod. 730 nel quadro “Redditi di lavoro dipendente e assimilati”, costituisca reddito a tutti gli effetti, salvo doversi congiungere con altro cud da lavoro dipendente nella'arco dello stesso anno solare.

Per ogni altra questione rimandiamo all'apposita sezione in "Domande e Risposte":
http://dirittimigranti.ancitoscana.it/v ... 9d1b24263c

ed in particolare all'argomento "Reddito di riferimento per cittadinanza, anziani genitori conviventi con la famiglia del figlio":
http://dirittimigranti.ancitoscana.it/v ... c98f4a9d62

Cordialmente

Rispondi