Pagina 1 di 1

accordo di recesso UE-UK: carta di soggiorno ai cittadini britannici residenti al 31.12.2020

Inviato: ven gen 15, 2021 3:14 pm
da adirmigranti
A seguito dell'accordo di recesso tra Unione Europea e Regno unito, dal 21 febbraio 2021 i cittadini britannici, che non siano già regolarmente presenti, saranno considerati a tutti gli effetti extracomunitari.

Coloro i quali invece possono dimostrare di essere iscritti anagraficamente (come prova principale ma non esclusiva di regolare presenza in Italia) prima del 31 dicembre 2020, dovranno chiedere alla questura il rilascio di una carta di soggiorno, che riporterà una speciale dicitura in riferimento all'accordo di recesso UE-UK. In caso di residenza ultraquinquennale sarà invece rilasciata una carta di soggiorno permanente. Una particolarità è che tali documenti saranno in formato elettronico, differenziandosi quindi dalle carte di soggiorno rilasciate ai familiari di cittadini UE residenti in Italia.

in allegato:
- il vademecum a cura del Ministero dell'interno;
- le istruzioni operative del 30.12.2020.