emersione: assistenza sanitaria e iscrizione anagrafica

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 648
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

emersione: assistenza sanitaria e iscrizione anagrafica

Messaggio da Mauri.Clara » mer set 23, 2020 8:22 pm

Gli stranieri che hanno fatto domanda di emersione hanno diritto all'assistenza sanitaria oppure debbono attendere il rilascio del permesso di soggiorno? sicuramente nel decreto che disciplina le diverse procedure di emersione é disciplinato questo aspetto o in qualche circolare successiva; dei giovani ex MSNA che ho seguito per le pratiche dei permessi dopo la maggiore età mi stanno ponendo con insistenza questa domanda per un loro connazionale che ha fatto domanda di emersione; ancora per qualche giorno non posso leggere la normativa di riferimento.

suppongo che l'iscrizione anagrafica sarà possibile dopo il rilascio del permesso di soggiorno.

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 1346
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: emersione: assistenza sanitaria e iscrizione anagrafica

Messaggio da adirmigranti » gio set 24, 2020 4:05 pm

Salve,
se l'emersione è stata fatta dichiarando un rapporto di lavoro già in essere da data antecedente l'invio dell'istanza, dovrebbe risultare già la comunicazione obbligatoria di assunzione, quindi sarà possibile stamparla dal portale del ministero e recarsi alla ASl per ottenere la tessera sanitaria, trattandosi di iscrizione obbligatoria al Servizio Sanitario.

Se invece l'istanza è stata presentata fornendo una disponibilità all'assunzione è necessario che il datore di lavoro proceda con la comunicazione obbligatoria sulla base del codice fiscale del lavoratore, eventualmente provvisorio numerico visibile cliccando sull'icona ad hoc una volta entrati nel portale https://nullaostalavoro.dlci.interno.it

Si veda per maggiori precisazioni la circolare congiunta del 24/07/2020: viewtopic.php?f=34&t=971&sid=9f5aed947e ... ac858204e7

Per quanto riguarda la possibilità di iscriversi in anagrafe, riteniamo che l'interessato dovrà aspettare l'invio del kit postale per la richiesta del permesso di soggiorno che gli sarà consegnato dal SUI, una volta conclusa la procedura di emersione, nelle more del rilascio del permesso per lavoro subordinato, in analogia con quanto avviene per coloro che fanno ingresso con un visto per motivi di lavoro.
La scheda di cui al link in realtà si riferisce all'emersione del 2012, ma specifica per l'appunto in modo chiaro come:
Dopo aver completato le procedure presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione e aver inoltrato tramite Poste la richiesta di permesso di soggiorno, è indispensabile iscriversi all’anagrafe del comune di residenza.
Le norme italiane impongono infatti l’obbligo a qualsiasi cittadino, italiano o straniero, di registrarsi nell’anagrafe della popolazione residente nel momento in cui intende stabilire la sua dimora abituale in un Comune.
https://www2.immigrazione.regione.tosca ... olfbad_faq

Cordialmente

Rispondi