pse lungo soggiornanti CE e domanda di cittadinanza

Rispondi
Mauri.Clara
Messaggi: 643
Iscritto il: lun gen 16, 2017 8:50 am

pse lungo soggiornanti CE e domanda di cittadinanza

Messaggio da Mauri.Clara » ven lug 31, 2020 12:36 pm

Un cittadino albanese ha tutti i requisiti per richiedere la cittadinanza italiana per naturalizzazione. Tuttavia è titolare
di pse lungosoggiornanti CE dal 2009; in precedenza la Prefettura accettava le domande di cittadini titolari di pse lungosoggiornanti Ce solo se dimostravano di avere ottenuto la certificazione A2 o se avevano superato il test di conoscenza della lingia italianan A2.
Sottoporrò nuovamente il quesito alla Prefettura alla luce della circolare:
Ministero dell'Interno – Dip. LCI - D.C. per i diritti civili, la cittadinanza e le minoranze - AOO DIRITTI CIVILI - 0275/0118 - Protocollo 0002683 24/03/2020 - UPG n (v. allegato) : oggi ho ricercato questa comunicazione in PAeSi, in integrazione migranti e nella nostra piattaforma, ma non sono riuscita a trovare la circolare che allego eppure io il 22/04/2020 l'avevo salvata in una mia cartella: e quindi l'avevo letta in uno dei siti sopra elencati.

Anzi leggendo nei siti accreditati non solo non trovo il testo della circolare, non trovo neppure un riferimento alla medesima; il fatto che non riesca a trovare nessuna menzione mi fa temere che nuovamene la Prefettura possa richiedere la doimostrazione della conoscenza della lingua italiana livello forse anche B1

Le Prefetture saranno state informate del contenuto di questa circolare?.

Avatar utente
adirmigranti
Messaggi: 1206
Iscritto il: gio nov 24, 2016 5:15 pm

Re: pse lungo soggiornanti CE e domanda di cittadinanza

Messaggio da adirmigranti » ven lug 31, 2020 3:08 pm

Salve,
le confermiamo che potrà trovare in "F.A.Q. - BUONE PRATICHE - GIURISPRUDENZA" e quindi in "Cittadinanza Italiana":
viewtopic.php?f=41&t=958&sid=2799d6dad0 ... 51961a1f83

Le Prefetture sono gerarchicamente subordinate al Ministero che emette la circolare proprio per dare disposizioni alle stesse. Diamo pertanto per scontato che tutti gli uffici cittadinanza presso le Prefetture d'Italia si siano uniformate, senza dover costringere l'istante ad aggiornare il proprio titolo di soggiorno per passare da CE a UE.

Cordialmente

Rispondi